Corsi Yoga e Meditazione

Comportamento di Invidia: Perché gli Invidiosi ti Copiano?

Comportamento Invidia Perché gli Invidiosi ti Copiano

Cos'è il comportamento di invidia e come fermarlo

Il comportamento di invidia è un mix di tanti altri sentimenti: senso di inferiorità, odio, frustrazione e rabbia per il successo degli altri che sembra oscurarci.
L’invidia non è da confondere né con l’ammirazione (che per alcuni è invidia-positiva) né con la gelosia.

Tabella dei Contenuti

L’ammirazione è, infatti, gioia e approvazione ispirate da un’altra persona. L’ammirazione può favorire il desiderio di emulare il successo di un’altra persona, mentre l’invidia genera un desiderio competitivo di superare e persino abbattere la persona invidiata; mentre la gelosia (in genere) coinvolge più persone e si verifica quando si teme di perdere qualcuno, di solito un partner romantico, a causa di un rivale.

Chi e cosa invidiamo le persone?

Le persone che hanno un comportamento di invidia, invidiano coloro che sono simili a loro per valori come sesso, età, esperienza e background sociale. Queste somiglianze consentono alle persone di immaginare come sarebbe se avessero il vantaggio della persona invidiata. Tuttavia, l’invidia si manifesta quando le possibilità di avere quella “cosa” che viene desiderata sembrano scarse, nonostante questa somiglianza. Inoltre, le persone invidiano coloro i cui vantaggi sono in campi rilevanti per sé stessi. Pertanto, quando un’altra persona gode di un vantaggio relativo in un ambito importante della vita, spesso segue naturalmente una miscela di sentimenti negativi caratteristici dell’invidia. Le persone si vergognano a confessare la loro invidia, forse più di qualsiasi altra emozione in quanto ammettere di invidiare è annunciare che ci si sente sia inferiori che ostili. L’invidia è anche estremamente minacciosa per il “sé”, il che significa che le persone spesso non riescono a riconoscerla anche in privato.

Poiché le persone che provano invidia percepiscono che l’ostilità aperta viola le norme sociali, di solito evitano di agire sulla loro ostilità in modo diretto: tendono a prendere la strada della maldicenza e del pettegolezzo e sono felici se la sfortuna colpisce la persona invidiata.
A volte però il loro comportamento suggerirà l’opposto dei loro sentimenti (come complimenti espansivi), in modo che gli osservatori (e forse le stesse persone invidiose) non attribuiscano le loro azioni all’invidia. 

In questo articolo vedremo come riconoscere e come comportarsi con gli invidiosi, come difendersi dagli invidiosi e come non essere invidiosi. Perché, purtroppo, il mostro verde dell’invidia può colpire tutti noi.

Come riconoscere un comportamento di invidia nelle persone?

Esistono principalmente due tipi di persone invidiose: alcune tendono a prendere la strada della maldicenza e del pettegolezzo e sono felici se la sfortuna colpisce la persona invidiata.
A volte però il loro comportamento suggerirà l’opposto dei loro sentimenti (come complimenti espansivi), in modo che gli osservatori (e forse le stesse persone invidiose) non attribuiscano le loro azioni all’invidia. 

Una persona invidiosa può anche copiare il tuo stile, il tuo accento, il tuo modo di parlare, il taglio o il colore di capelli, può raccontare tuoi aneddoti come se li avesse vissuti: perché lo fanno?

Sicuramente non è facile spiegare tutti questi meccanismi in poche righe, ma ci sono delle caratteristiche comuni dell’invidioso che ti copia:

Ossessione

Solitamente chi arriva a copiarti e a cercare di vivere la tua vita è una persona ossessionata. Cercherà di essere coinvolta nelle tue amicizie, nelle tue attività extra lavorative ecc. per cercare di tagliarti fuori. Fai molta attenzione a queste persone!

Mancanza di autostima

L’invidioso ti imita per cercare di sentire quella fiducia in sé stesso che lui non ha. Cerca di diventare qualcun altro in quanto non è una persona soddisfatta della sua vita.

Competizione

Vogliono copiarti per cercare di raggiungere il tuo successo senza riuscirci in quanto è impossibile copiare i tuoi risultati personali!

Cosa posso fare per proteggermi da un comportamento di invidia o da una persona invidiosa?

Purtroppo non è possibile affrontare una persona che ha un comportamento di invidia perché, come abbiamo visto, non ammetterà mai di esserlo. Sicuramente, però, nel caso l’invidioso abbia apertamente atteggiamenti che ledono il tuo lavoro o la tua persona puoi affrontarla in modo aperto e con toni pacati, lascia la rabbia lontana dalla vostra conversazione altrimenti non ne gioverai.
L’unica soluzione, in ogni caso, è allontanarti da queste persone e cercare di rapportarti e di avere nella tua vita persone vicine ai tuoi ideali e positive.
Nel caso questa persona sia in un gruppo e tu non possa allontanarla puoi cercare di trovare delle persone (in quel gruppo) che non sono state risucchiate nel vortice delle sue maldicenze e farti degli “alleati”.

E se invece gli invidiosi siamo noi?

Come non avere un comportamento di invidia o non essere invidiosi?

Questo comportamento di invidia può essere come un piccolo diavolo sulla tua spalla che ti sussurra parole all’orecchio, digrigna la tua anima e trasforma la vita in qualcosa che è spesso pieno di sofferenza e molta negatività.

Oppure l’invidia può essere solo qualcosa che ti irrita e ti distrae di tanto in tanto.

In ogni caso, non deve essere così. Se vuoi, puoi almeno minimizzarlo nella tua vita.

In modo che tu possa trascorrere il tuo tempo qui in uno spazio mentale più leggero e felice.

Concentrati su te stesso quando si tratta di confrontare

Confrontare ciò che hai con ciò che hanno gli altri è un buon modo per renderti infelice.

Alimenta il tuo ego quando acquisti un’auto migliore o ottieni un lavoro migliore di qualcun altro. Ti senti benissimo per un po’, ma questa mentalità e l’attenzione al confronto finiscono sempre per farti notare qualcuno che ha più di te. Che qualcuno abbia un lavoro o una macchina ancora migliore di te.

E così non ti senti più così bene.

Il fatto è che c’è sempre qualcuno con meglio o più di te. Quindi non puoi mai “vincere”. Ti sentirai bene per un po’ e poi no.

Un modo più utile per non essere invidioso è semplicemente confrontare te stesso con te stesso.

Guarda come sei cresciuto e cosa hai ottenuto. Apprezza quello che hai fatto e quello che hai.

Guarda fino a che punto sei arrivato e cosa hai intenzione di fare.

Questo ti renderà più positivo ed emotivamente stabile poiché non ti confronti più e non ti senti più invidioso di ciò che l’altro ha che tu non hai.

Sii grato per quello che hai

Oltre a confrontarti con te stesso, può essere utile aggiungere un regolare esercizio di gratitudine alla tua vita per ridurre al minimo l’invidia.

Quindi prenditi solo due minuti della tua giornata per concentrarti sull’essere grato per tutte le cose che hai. Fai un elenco di loro nella tua testa o scrivili nel diario all’inizio o alla fine della giornata.

Sviluppa una mentalità di abbondanza

L’invidia spesso sembra provenire da una scarsità percepita in qualche area della tua vita.

Forse ti senti invidioso perché qualcun altro ha ottenuto il lavoro che volevi. O perché qualcun altro ha avuto l’opportunità che speravi.

Forse ti senti invidioso perché hai paura di perdere qualcosa e senti che se lo fai allora hai toccato il fondo.

Concentrare la tua mente sulla scarsità può davvero rovinare i tuoi pensieri, i tuoi sentimenti e la tua vita. Può causare emozioni negative molto più forti di quanto sia realmente ragionevole.

E ti blocca davvero nell’invidia, intensificandola, rendendola più forte e più duratura alimentandola con più pensieri ed energia emotiva.

Per uscire da questa mentalità limitante e distruttiva puoi scegliere di concentrarti sulle opportunità e sulle nuove possibilità. Puoi sviluppare una mentalità di abbondanza.

Ci sono sempre nuove opportunità di lavoro da trovare, nuovi test a scuola da sostenere e nuove persone con cui uscire/fare amicizia.

Questo modo di pensare allevia gran parte della pressione che potresti sentire se hai una mentalità di scarsità che ti fa pensare di avere solo questa possibilità in questo momento.

O ti fa sentire un totale fallimento solo perché sei appena inciampato e le cose non hanno funzionato questa volta.

Quindi mantieni la tua attenzione costante sulle opportunità, sulle nuove possibilità, su ciò che puoi imparare dai tuoi fallimenti nel miglior modo possibile invece di limitare la tua mente e la tua vita.

A volte è difficile farlo giorno dopo giorno, ma a lungo andare è ancora più difficile vivere una vita in cui non mantieni quell’attenzione positiva.

Pensa a cosa ci guadagni

L’ho trovato utile in molti casi quando ho pensieri negativi o quando mi comporto in modo poco utile.

Fondamentalmente, mi chiedo: cosa ci guadagno? E ogni volta che ricado in quello spazio di testa e comportamento negativi, ricordo a me stesso questa domanda e la risposta.

Questo mi rafforza l’inutilità di quello che sto pensando. E spesso penso solo tra me e me: “Oh, sono di nuovo stupido. È ora di concentrarsi invece su qualcosa di utile/divertente/positivo”.

Ora, ci sono aspetti positivi dell’essere invidiosi che possono rendere difficile lasciar perdere.

Quando sei invidioso potresti non correre rischi o andare nell’ignoto. Giudichi solo le persone che hanno colto le possibilità dalla sicurezza dei margini.

Provare invidia può anche farti sentire una vittima. Una tale mentalità può sembrare molto poco attraente per chiunque voglia.

Ma in realtà ti porta attenzione e convalida perché puoi sempre ottenere buoni sentimenti da altre persone poiché sono preoccupate per te e cercano di aiutarti.

E non devi assumerti la responsabilità a volte pesante. Assumersi la responsabilità della propria vita può essere un duro lavoro, devi prendere decisioni difficili ed è solo pesante a volte.

Quando sarai pronto a lasciar andare quella sicurezza e quegli strani vantaggi, sarà più facile cambiare il modo in cui agisci e il modo in cui pensi alle cose.

Fatti una vita

Semplice e forse il miglior consiglio secondo me.

Se ti ritrovi seduto troppo a lungo e non hai abbastanza da fare, allora è molto facile sentirsi bloccati e rimanere bloccati nei cicli di pensiero ed entrare in una spirale discendente.

Semplicemente riempiendo la tua vita con attività e persone più divertenti e le cose che vuoi dalla vita non avrai tempo o motivo per essere invidioso. Altri vantaggi di ottenere una vita sono che diventi molto più rilassato e meno incline a reagire in modo eccessivo per le piccole cose.

Quindi dedica meno tempo ad analizzare la vita e più tempo a viverla ed esplorarla nel modo che preferisci.

Ti serve aiuto per iniziare con l'arte terapia?

Sono qui per te: prenota una consulenza o visiona uno dei miei workbook dedicato sia ad esperti che ai principianti!

Elisa Mind Body Fitness

Ciao, sono Elisa Girotto, una coach certificata con una passione profonda per il benessere del corpo attraverso l’allenamento femminile.
Ho dedicato gli ultimi 15 anni a immergermi completamente nel mondo del fitness e del benessere.
Credi che la cura di sé richieda troppo tempo? Pensi che allenarti non faccia per te? Vuoi metterti al primo posto ma non sai come fare? Sono qui per te!

Corsi Yoga e Meditazione

2023 © Mind Body Fitness
Sede Legale: 14015 San Damiano d’Asti (AT)

Iscriviti alla mia newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere il pdf gratuito "3 semplici compiti per migliorare le tue mattine".

Save the Planet!

Get 20% off your first order!

Open chat
Ciao 👋
Sei pronta a potenziare il tuo benessere? Come posso aiutarti?